Innovazione - 07.09.2018

La Vergella Pittini veste lo spumante di tutto il mondo

La vergella del Gruppo Pittini unisce arte, creatività, design, storia e tradizione dei tappi Sàbat.

“La differenza tra qualcosa di buono e qualcosa di grande è l’attenzione ai dettagli”
(Charles R. Swindoll)

Questo aforisma rispecchia molto la realtà che viviamo ogni giorno. In ogni ambito, i particolari sono diventati sempre più parte fondamentale per il completamento e il successo di molte attività e progetti.

Oggi entriamo nel mondo dell’enogastronomia: l’exploit negli ultimi anni di questo fenomeno ha reso la scelta del cibo e del bere sempre più delicata e difficile.
Se prima il semplice acquisto di una bottiglia di vino per qualche occasione speciale risultava difficile, oggi tale scelta è diventata ancora più complicata. Oggi l’attenzione si focalizza anche sui dettagli della bottiglia, come il suo design, il suo tappo, la sua gabbietta, il colore, l’etichetta, ecc…

È qui che si inserisce Sàbat, un’azienda spagnola produttrice di gabbiette per spumanti diventata negli ultimi anni leader in questo settore grazie all’altissima qualità e versatilità dei suoi prodotti.

 

Nata nel 1905 dalla volontà di Manuel Sàbat e dei suoi figli, l’azienda Sàbat-Lligats Metàllics dopo oltre 100 anni dedicati alla fabbricazione di macchinari per il settore del vino, decise di specializzarsi a partire dagli anni ’90 nella fabbricazione di gabbiette per vini.

La gabbietta è uno degli elementi indispensabili nella chiusura dei vini spumanti e non solo, si possono infatti utilizzare per ogni tipo di modello di bottiglia.
La gabbietta quindi è diventata un elemento indispensabile nel mondo del packaging delle bottiglie e l’azienda Sàbat oltre ad averne intuito l’importanza, si è presa sempre di più cura dei dettagli che la caratterizzano, dall’ancoraggio del tappo al collo della bottiglia per assecondare la sua forma, alla semplice scelta dei colori fino alla possibilità di effettuare delle stampe.

Risultato?

Negli ultimi 15 anni Sàbat ha realizzato più di 20.000 progetti di cappellotti di spumanti e la sua svariata possibilità di personalizzazione con effetti grafici esclusivi, le ha consentito di espandere la sua offerta in nuovi mercati su scala mondiale.

Nella costruzione di questi accessori ha contribuito anche il Gruppo Pittini con la sua Vergella: questo prodotto dagli elevati standard qualitativi è destinato a diversi impieghi sia nel settore meccanico, sia nella produzione di fili per saldatura.